21 Gennaio 2020

10 effetti benefici dell’abbraccio

Oggi in occasione della giornata internazionale dell’abbraccio, mi sono ricordata di quell’affermazione di Virginia Satir, celebre psicoterapeuta familiare che sostiene questo:

“Ci servono 4 abbracci al giorno per sopravvivere, 8 abbracci al giorno per mantenerci in salute e 12 abbracci al giorno per crescere”

e delle parole di Bobo Rondelli , nella canzone ” Il calore di un abbraccio”  che vi consiglio di ascoltare a questo link you tube https://youtu.be/wa276TgnChA

quando dice :

“E da questo non capisco

come l’uomo ancora adesso

possa aggiungere dolore

quando solo ciò che vuole

è il calore di un abbraccio”

 

E’ un intuizione radicata nell’ esperienza dell’abbraccio che questo sia di fondamentale importanza per il nostro benessere fisico e psicologico. La scienza ha supportato con prove quanto l’esperienza ha da sempre riscontrato. Di seguito un elenco di effetti benefici dell’abbraccio.

 1) Con l’abbraccio si rilascia nel corpo l ‘ossitotocina, ” ormone dell’amore”, questo produce un senso di benessere e felicità,  permettendo di connetterci emotivamente agli altri e sperimentare fiducia reciproca

2) Con l’abbraccio si riduce lo stress,  si riduce il livello nel sangue del cortisolo, noto come l’ormone dello stress

3) rafforza il sistema immunitario

4) Riduce la pressione arteriosa e la frequenza cardiaca, contribuendo alla salute del nostro cuore

5) Le coppie che si abbracciano di piu’ sperimentano un maggior livello di benessere relazionale, perchè attraverso l’abbraccio si dimostra amore e supporto reciproco

6) Comunicano emozioni profonde in modo diretto, senza l’uso delle parole. Con l’abbraccio si può comunicare gioia o dolore, mostrare ad una persona che ci siamo e che può contare sulla nostra presenza

7) Libera dopamina, un neurotrasmettitore connesso al piacere, al senso di soddisfazione

 8) Aiuta ad affrontare meglio il dolore o un brutto momento

9) L’abbraccio e in generale il contatto fisico è fondamentale per mantenere un’adeguata percezione del proprio corpo, i segnali propriocettivi che arrivano al cervello ci rendono più consapevoli del nostro corpo

10)Rafforza l’autostima, soprattutto nei bambini , anche se è importante ricordare le parole della Montessori  ” Non toccare mai un bambino se non si è invitati da lui a farlo”, in modo che possano apprendere il rispetto di se stessi e del proprio corpo.

L’abbraccio è gratis, ed ha tantissimi effetti positivi,  diamone di più , chiediamoli più spesso. 

Dott.ssa Samanta Martellacci , ricevo a Cecina (Li) e Firenze

Contatti

Potrebbero interessarti

sunlight-166733_1920

Una testimonianza di un percorso di crescita personale

Pubblico il punto di vista di una persona che ho seguito sul percorso fatto insieme. Una testimonianza diretta e anonima sul lavoro in psicoterapia e sul cambiamento possibile. Spero che sia d’ aiuto e d’ispirazione per chi si è già messo in cammino o per chi vuole farlo,  ma...

sad-2042536_1920

“Tristezza per favore vai via”

Tristezza, emozione scomoda La tristezza spesso viene definita un ‘emozione negativa, insieme alla rabbia e alla paura. Non mi è mai piaciuta questa classificazione tra emozioni positive e negative. Le emozioni in quanto tali hanno tutte un valore positivo, sono sistemi psicofisiologici  che ci hanno permesso di sopravvivere sulla...

people-2603521__340

Una storia di conflitti di coppia: ricominciare a guardarsi

Michele e Antonella sono venuti da me perché i conflitti continui all’interno della coppia stavano  logorando il loro rapporto.  Quando una coppia arriva in terapia  in genere uno dei due ha motivato l’altro nel richiedere una consulenza. Spesso chi porta il partner in terapia ha il desiderio inespresso che...