23 Marzo 2020

DIARIO DELLA QUARANTENA (giorno5)

Oggi, almeno dove mi trovo io sembra tornato l’inverno, ho bisogno di scaldarmi davanti al fuoco. In questo periodo ci siamo visti mancare i saluti e gli abbracci di tante persone, che non possiamo vedere e toccare, sopratutto. In che modo mi posso scaldare ugualmente? Cosa scalda il mio cuore? Come posso costruire abbracci metaforici, simbolici e virtuali tra me e gli altri?

Buon proseguimento del diario
❤️

Potrebbero interessarti

rawpixel-649905-unsplash

Ilaria , ricominciare dopo una separazione

C’era una volta  Ilaria, una donna che si è rivolta a me perché non riusciva a separarsi “emotivamente” dall’ ex compagno. Ilaria e Giovanni  hanno una bambina che aveva 6 anni al momento della separazione. Si sono allontanati per tante vicende della vita: una  crisi di coppia non affrontata...

fist-bump-1195446__340

Che rabbia! Che cosa posso fare?

Ti capita spesso di sentirti arrabbiata/o  e non sapere perché, o di arrabbiarti per motivi futili con le persone a te più vicine e intime? Le persone spesso hanno un rapporto difficile con la rabbia. C’ è una tendenza diffusa a reprimerla, oppure a trasformarla in azioni senza darsi...

34529068_1808524895852632_7983000853457928192_o

Conferenza: Autostima, imparare ad amarmi

Ti piace la campagna? Ti piace la città? Ti piacciono i colori? Chissà quante cose ti piacciono o non ti piacciono: e tu ti piaci? Come avrete capito dal titolo e da questa breve provocazione in questa conferenza parleremo di autostima cercando di rispondere a queste domande: Cos’è l’autostima?...