23 Marzo 2020

DIARIO DELLA QUARANTENA (giorno5)

Oggi, almeno dove mi trovo io sembra tornato l’inverno, ho bisogno di scaldarmi davanti al fuoco. In questo periodo ci siamo visti mancare i saluti e gli abbracci di tante persone, che non possiamo vedere e toccare, sopratutto. In che modo mi posso scaldare ugualmente? Cosa scalda il mio cuore? Come posso costruire abbracci metaforici, simbolici e virtuali tra me e gli altri?

Buon proseguimento del diario
❤️

Potrebbero interessarti

90870565_841625112915751_6760207901756751872_o

DIARIO DELLA QUARANTENA (giorno 7)

Settimo giorno del diario, superate le 2 settimane di quarantena. Per molti sarà difficile fronteggiare la NOIA. Un po’ di noia è necessaria nella vita, il troppo pieno non è mai positivo. Bisogna imparare a stare anche con il vuoto, a stare in attesa….a vedere cosa succede se mi...

IMG_20200327_125058

DIARIO DELLA QUARANTENA (giorno 9)

Nei momenti di difficoltà, accade di tirar fuori una forza inaspettata. Le nostre abitudini e le nostre comodità nel quotidiano non ci aiutano a scoprire le nostre risorse. Durante l’emergenza potremmo aver scoperto qualcosa di noi che ci ha aiutato a restare in piedi, a resistere a far fronte...

rawpixel-649905-unsplash

Ilaria , ricominciare dopo una separazione

C’era una volta  Ilaria, una donna che si è rivolta a me perché non riusciva a separarsi “emotivamente” dall’ ex compagno. Ilaria e Giovanni  hanno una bambina che aveva 6 anni al momento della separazione. Si sono allontanati per tante vicende della vita: una  crisi di coppia non affrontata...