22 Marzo 2020

DIARIO DELLA QUARANTENA (giorno4)

 

Assistiamo spesso impotenti al susseguirsi di eventi tristi, stime e numeri che creano angoscia. Se non viviamo in prima persona la tragedia e non la combattiamo in prima linea negli ospedali o continuando ad offrire servizi essenziali per la popolazione che cosa possiamo fare stando a casa ? Possiamo assistere impotenti a tutto questo, oppure fare qualcosa nel nostro piccolo per consolare, alleviare l’angoscia, ascoltare la paura. Anche se non siamo in prima linea, le nostre abitudini sono state sconvolte. Cosa posso fare per prendermi cura di me e degli altri in questo momento delicato?

Buone riflessioni e buona scrittura ❤️🌷

 
 
 
 

Potrebbero interessarti

darius-bashar-xMNel_otvWs-unsplash

Che cos’è la Gestalt? tra consapevolezza e responsabilità nel qui e ora

Che cos’è la Gestalt? La Gestalt è un approccio psicoterapeutico nato negli Stati uniti  negli anni ’60, il suo fondatore è Friedrick Perls, psicologo tedesco emigrato durante la seconda guerra modiale. La psicoterapia della Gestalt insieme ad altri approcci quali la psicoterapia centrata sul cliente di Rogers, la Bioenergetica...

writer-1421099_1920

Riprendersi il diritto d’autore sulla propria vita

Spesso le persone non  vivono la vita da protagonisti e osservano ciò che succede loro come se fossero seduti di fronte ad uno schermo piatto. Mi viene in mente una canzone di De André che si conclude con questo verso   “ Continuerai a farti scegliere o finalmente sceglierai?” ....